FAQ – Domande Frequenti

Le risposte ai dubbi più comuni.

Semplicemente, basta portarlo in una delle nostre filiali e dopo una valutazione gratuita e senza impegno sarai pagato immediatamente in contanti. Devi solo ricodarti di portare un documento di riconoscimento (Carta di Identità, Patente, Passaporto) in corso di validità.

Lo Stato al fine di tutelare l’ordine pubblico ed impedire operazioni illecite pretende la registrazione su appositi registri vidimati dalle questure di tutte le compravendite di oggetti preziosi usati. I titolari dei Compro oro sono tenuti a registrare le generalità del cliente, il materiale acquistato ed il prezzo pattuito.

Assolutamente No. Il tutto è esente da I.V.A. e da tasse trattandosi di vendita da privato.

L’oro viene mandato a una ditta specializzata che provvede alla fusione e alla raffinazione per ottenere oro puro 999,999, successivamente viene rivenduto sul mercato internazionale.

Indicano la quantità di oro puro contenuta in un oggetto. Il simbolo 18Kt, sostituito dal simbolo 750, indica che la lega di tale oggetto è composta al 75% da oro puro e al 25% da altri metalli. I punzoni universalmente riconosciuti sono: – 8kt o 333 (33,3% di oro puro) – 9kt o 375 (37,5% di oro puro) – 12kt o 500 (50% di oro puro) – 14kt o 585 (58,5% di oro puro) – 18Kt o 750 (75% di oro puro) – 22Kt o 900/916 (91,5% di oro puro) – 24Kt (oro puro al 99,99%)

Certamente: puoi vendere gioielli in argento, soprammobili, vassoi, cornici e qualsiasi oggetto in argento.

Il pagamento viene effettuato contanti, assegno o bonifici sempre rispettando la normativa vigente, per cui il pagamento in contanti può essere erogato esclusivamente fino alle soglie previste per legge a persona al giorno. Attenzione, dal 1 gennaio 2016, cosi come disposto dal Governo Italiano nella legge di stabilità 2016, per quanto riguarda il pagamento in contanti il limite è fissato alla soglia dei 2.999 euro per cliente al giorno. Per importi superiori, o fate in modo di vendere solo fino a 2.999euro alla volta su piu’ giorni, oppure possiamo pagarvi tutto subito con bonifico bancario e ricevuta di pagamento a garanzia, firmata e timbrata. Raccomandiamo di fare molta attenzione se qualcuno tenta di pagarvi in contanti piu’ di questo limite, perchè rischiate sanzioni molto pesanti.

Per procedere alla vendita dell’oro usato si devono esibire un documento d’identità valido e il codice fiscale. Per concludere la vendita, inoltre, sarà compilato l’ apposito modulo con la descrizione degli oggetti.
Questi adempimenti sono necessari per consentire alle forze dell’ordine di eseguire eventuali controlli.
L’oro venduto viene conservato 10 giorni dal negozio che l’ha acquistato prima di essere destinato alla distruzione, sempre per consentire le verifiche sulla sua origine.

Gold Center ™

B.eng s.r.l.
Via Carducci 28/A
33028 Tolmezzo (UD-IT)
P.IVA e CF: IT 02316200308
Numero REA: UD - 0251616
Fax: +39 0433 46 90 29
Informativa sulla privacy e Cookies Policy

Quotazione Borsa Oro

Quotazione Borsa Argento

FAQ – Domande Frequenti

In questa sezione troverai le risposte alle domande piu comuni: Clicca Qui. Se non sei soddisfatto puoi contattarci tramite email oppure telefonicamente.